Il volto dietro Happy Self Publishing

 

 Tutto comincia con una storia…

C’era una volta una bambina bionda e paffutella. Questa bambina era piccola, molto brava a scuola, ambiziosa, megalomane ed egocentrica come solo i bambini sanno essere.Due foto di Cristina da bambina

Un giorno, un manga si avvicinò alla bambina e le sussurrò che era brutto essere solo bravi a scuola: per diventare delle persone interessanti occorreva avere una passione, un talento.

La bambina allora si spremette le meningi, cercando in tutti i modi di trovare quale potesse essere il suo talento. Alla fine, tra le tante attività che costellavano la vita di una bambina del XXI secolo, capì che c’era una cosa che sapeva fare bene senza sforzarsi troppo (si, la bambina era anche piuttosto pigra): trasformare i sogni in carta.

Fu così che la bambina decise che da grande sarebbe stata una sognatrice e il suo lavoro sarebbe stato aiutare gli altri a sognare fabbricando sogni di carta e parole.

FINE

 

Chi è Cristina Arnaboldi (aka Nenredhel)

Cristina Arnaboldi e la sua libreria

La mia nuova libreria… ne vado molto orgogliosa!

Ecco, a questo punto avrete capito che non siete capitati sul blog di una persona normale, ma in fondo al vostro cuoricino sono sicura che anche voi, come me, siate convinti che essere normali è sopravvalutato.

Certo, avrei potuto scrivere che mi chiamo Cristina Arnaboldi, ho 26 anni, vivo a Milano, sono laureata in Comunicazione, per vivere mi occupo di CopywritingWeb Marketing e altre Social Media Cose e da grande voglio fare la scrittrice. Ma non sarebbe stato altrettanto divertente, no?

Il punto è che credo veramente in quello che ho scritto: l’immaginazione è l’arma più importante per affrontare le beghe di tutti i giorni e credo che sia uno strumento fondamentale per ogni essere umano.
Per questo non voglio solo far arrivare agli altri i miei sogni e la mia immaginazione, ma anche aiutare altri sognatori a diffondere i propri sogni di carta: ecco come è nata l’idea di Happy Self Publishing

 

Una strada che porta al Self-Publishing

Era un afoso pomeriggio del 2003 quando, a 15 anni, ho iniziato a scrivere il mio primo romanzo: così è iniziata la lunga strada che mi ha condotto al Self-Publishing.

Tre anni più tardi l’avevo terminato e avevo iniziato ad inviarlo a tutte le case editrici che trovavo in rete, ricevendo altrettanti rifiuti, più o meno cortesi. Nel 2007 ho terminato il mio secondo romanzo e l’anno seguente, finalmente, è arrivata la prima proposta editoriale: pubblicazione con contributo.

Io ero piccola e ingenua, e i miei genitori volevano aiutarmi a realizzare il mio sogno… circa 50 copie vendute e qualche delusione più tardi avevo capito che quella non poteva essere la strada giusta.

Foto della presentazione di Twin Souls, primo romanzo pubblicato di Cristina Arnaboldi

La presentazione di Twin Souls, il mio primo romanzo. Dalla foto si evince la mia giovinezza e ingenuità!

E’ stato così che, cercando e ricercando, ho scoperto un mondo nuovo, una nuova via editoriale: il Self-Publishing! Durante i miei peregrinaggi nella rete a caccia di informazioni, anche per scrivere la mia tesi magistrale proprio sul tema del Self-Publishing, mi sono resa conto che non è facile reperire informazioni chiare sull’argomento, specialmente in italiano! Ecco perché ho deciso di mettere a frutto non solo le conoscenze accumulate nella stesura della tesi, ma anche quelle acquisite con la mia laurea in Teoria e Tecnologia della Comunicazione per iniziare a scrivere Happy Self Publishing e aiutare il più possibile tutti gli scrittori che decidono di avventurarsi in questo mondo.

Quindi, se anche tu sei stato un bambino in cerca del tuo talento, se sei nato sapendo che il tuo lavoro sarebbe potuto essere solo quello di fabbricare sogni di carta, e se quel bambino dentro di te sta ancora cercando la propria voce e il modo di farla sentire, Happy Self Publishing è il posto giusto per te e magari possiamo fare questo viaggio insieme… Chissà che non riusciamo ad aiutarci a vicenda!

 

L’avvocatA del Self-Publishing

Un’ultima cosa, prima di lasciarti alla lettura di Happy Self Publishing. Anche se non sei uno scrittore, ma semplicemente un lettore, non credere che questo non sia il posto per te! L’altro grande motivo per cui mi sono imbarcata in quest’avventura è stato quello di indossare la mia scintillante armatura, brandire la mia fedele spada e diventare un’avvocatA del diav… pardon, del Self-Publishing in Italia.

Già perché, parliamoci chiaro, il Self-Publishing in Italia è un po’ la Cenerentola della situazione: negletto e bistrattato, moltissimi lettori pensano che nel mondo del Self si trovi solo spazzatura. Ebbene, io sono qui per dimostrarti che si può fare Self-Publishing di qualità in modo intelligente e per (s)consigliarti i migliori (e peggiori) autori Self in circolazione.

Ci stai? Raccogli la sfida? E allora andiamo!

 

Dove trovare Cristina Arnaboldi

Hai delle domande? Hai letto qualcosa su Happy Self Publishing che non ti è chiaro o che vorresti approfondire? O vuoi semplicemente conoscermi e restare in contatto con me?
Ecco tutti i posti dove puoi trovarmi, scrivermi, contattarmi! Rispondo sempre, rispondo a tutti, dammi solo il tempo di leggere e meditare una risposta!

Cristina Arnaboldi - il volto dietro Happy Self Publishing

Icona Google Plus Cristina ArnaboldiIcona LinkedIn Cristina Arnaboldi Icona Twitter Cristina Arnaboldi Icona Facebook Cristina Arnaboldi

Oppure scrivimi compilando il form qui sotto. Rispondo comunque!

Nome (necessario)

Email (necessaria)

Oggetto

Il tuo messaggio

Iscrivimi alla newsletter di Happy Self-Publishing

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d’informativa sulla privacy *